STUDIO NOTARILE
Avv. Chiara ROSBOCH         Avv. Eleonora BAZZO
www.notaitorino.com       studio@notaitorino.com
Corso Vittorio Emanuele II n. 208 - 10138 TORINO
tel. 011.745044 - fax 011.7714966
Recapito Avv. C. Rosboch: via G. Lupo n. 22 - 10095 GRUGLIASCO | Tel. 011.4143034
Italian (IT) English (UK)

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 153

Gli stranieri

L'art. 17 del Trattato CE istituisce una cittadinanza dell'Unione Europea, attribuita a chiunque abbia la cittadinanza di uno Stato membro. L'appartenenza all'Unione Europea comporta diverse conseguenze, alcune di grande rilievo, quali il divieto di discriminazioni sulla base della cittadinanza ed il principio del primato del diritto comunitario.

Con il decreto legislativo 25 luglio 1998 n. 286 e della sua norma d'attuazione, anche la condizione dei cittadini stranieri extracomunitari è radicalmente mutata. L'art. 16 delle disposizioni preliminari del codice civile pone la condizione di reciprocità, in forza della quale lo straniero è ammesso a godere dei diritti civili attribuiti al cittadino nella misura in cui i cittadini italiani possano compiere nello Stato estero i medesimi atti.

La condizione di reciprocità, tuttavia, non riguarda i diritti fondamentali, ma soltanto i diritti patrimoniali (acquisti immobiliari, costituzione di società).

In ogni caso, l'accertamento della condizione di reciprocità non è richiesto per i cittadini stranieri titolari della carta di soggiorno, nonché per i cittadini stranieri titolari di un permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato o di lavoro autonomo, per l'esercizio di un'impresa individuale, per motivi di famiglia, per motivi umanitari e per motivi di studio, e per i relativi familiari in regola con il soggiorno. Ne consegue che lo straniero radicato in Italia, se la sua condizione corrisponde alle tipologie sopra descritte, è esentato dalla condizione di reciprocità ed i suoi diritti non sono, quindi, condizionati all'accertamento circa la sussistenza della reciprocità.

La conoscenza dei Notai delle lingue inglese e francesi consente l'assistenza di qualsiasi necessità da parte dei cittadini stranieri. L'abilitazione del Notaio Bazzo alla piattaforma Eufides permette altresì di stipulare negoziazioni transnazionali in collaborazione con altri Notai europei.

facebooklinkedintwitter
Notaio Rosboch P.iva 03976050017 - Notaio Bazzo P.iva 11170130014