STUDIO NOTARILE
Avv. Chiara ROSBOCH         Avv. Eleonora BAZZO
www.notaitorino.com       studio@notaitorino.com
Corso Vittorio Emanuele II n. 208 - 10138 TORINO
tel. 011.745044 - fax 011.7714966
Recapito Avv. C. Rosboch: via G. Lupo n. 22 - 10095 GRUGLIASCO | Tel. 011.4143034
Italian (IT) English (UK)

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 153

Donazioni, successioni e testamenti

La donazione è il solo strumento giuridico di trasmissione a titolo gratuito di beni da parte di un soggetto vivente e si distingue dal testamento che non produce effetti se non alla morte del suo autore. Lo spirito della donazione è in realtà il desiderio o l'opportunità di dare qualcosa alle persone a noi legate da affetti o da amicizia.

Vista la solennità dell'atto, la donazione richiede un'analisi preliminare di tutti gli aspetti e le conseguenze del particolare caso concreto, dal punto di vista sia civile, sia fiscale. In particolare, lo studio valuta il patrimonio del donante, la situazione familiare del medesimo, le implicazioni sulla futura successione dello stesso, gli aspetti fiscali ed eventuali vantaggi di un simile atto. Spesso, la scelta per la donazione, rispetto ad un atto a titolo oneroso (cioè con corrispettivo), si farà nell'ambito di un programma successorio globale e tenendo presente i rapporti che intercorrono tra successione a causa di morte e donazione.

La successione ereditaria è legata al triste evento della morte di una persona. Questo istituto assicura il passaggio del patrimonio e la continuazione di tutti i rapporti giuridici attivi e passivi dal defunto ai suoi eredi. I Notai forniscono la propria consulenza non solo, preventivamente, per fornire consigli a chi vuole che la propria successione segua determinate regole, ma anche, successivamente, per risolvere i problemi che si presentano ai congiunti, a seguito del decesso.

In particolare, lo studio ha specifica competenza per consigliare il miglior modo per redigere un testamento, ovvero quali atti compiere, in vita, per conseguire determinati risultati a seguito della successione.

Successivamente al decesso, i Notai seguono le pratiche per la presentazione della dichiarazione di successione, adempimento che deve essere effettuato entro un anno dalla morte.

I soggetti coinvolti nella successione dovranno, poi, decidere se procedere alla accettazione o rinunzia all'eredità, ovvero avere informazioni sulla disciplina applicabile in caso di legato: l'attribuzione, in altre parole, di un bene determinato. Anche sotto quest'aspetto, i Notai possono fornire la consulenza necessaria per affrontare questo adempimento.

facebooklinkedintwitter
Notaio Rosboch P.iva 03976050017 - Notaio Bazzo P.iva 11170130014